L’AVV. LUCA PETRUCCI HA SOSTENUTO LA DIFESA DELLA LEGAMBIENTE CHE SI E’ COSTITUITA PARTE CIVILE PER IL DISASTRO AMBIENTALE CAUSATO DAL NAUFRAGIO ED HA CHIAMATO IN CAUSA LA COSTA CROCIERE QUALE RESPONSABILE CIVILE.

IL TRIBUNALE DI GROSSETO HA RICONOSCIUTO LA RESPONSABILITA’ DELL’IMPUTATO E LO HA CONDANNATO AL RISARCIMENTO DEL DANNO IN SOLIDO CON IL RESPONSABILE CIVILE.

SENTENZA F.S. COSTA CONCORDIA