A SEGUITO DELLA SENTENZA DELLA CORTE DI CASSAZIONE, ABBIAMO INVIATO UNA DIFFIDA AI MINISTERI COMPETENTI PER CHIEDERE DI DARE ATTUAZIONE ALLA TRANSAZIONE SOTTOSCRITTA TRA LE PARTI.

 

Diffida ai ministeri (.pdf   226 Kb)